Palazzo Pitti

12 min a piedi dall’hotel. Aperto dalle 8:15 alle 19:30. Chiuso il 1° e l’ultimo lunedì del mese

E’ il più monumentale dei palazzi fiorentini, fatto erigere nel 1485 su disegno del Brunelleschi. Palazzo Pitti, che è stato anticamente la residenza dei granduchi di Toscana ed in seguito dei re d’Italia, ospita ora diverse importanti collezioni di dipinti e sculture, oggetti d’arte, porcellane ed una galleria del costume, oltre ad offrire un ambiente storico magnificamente conservato, che si estende al giardino di Boboli. Adagiato sulle pendici del colle del Belvedere, è uno dei più importanti esempi di giardino all'italiana con fontane, complessi scenografici, grotte e statue di grande rilievo artistico. La vasta superficie verde suddivisa in modo regolare, costituisce un vero e proprio museo all'aperto. I suoi affascinanti percorsi consentono di cogliere lo spirito della vita di corte e insieme di godere dell'esperienza di un giardino che sempre si rinnova pur nel rispetto della sua tradizione. Curiosità: La famiglia Pitti, da sempre acerrimi nemici della famiglia dei Medici, per risparmiare sulle tasse imposte dai Medici sulle pietre usate nella costruzione dei palazzi, utilizzò massi più grandi del normale per la facciata del palazzo.

1 Piazza de' Pitti 50125 Firenze Italy

+39 055 294883